Utilizzare la pratica basata sulle evidenze per decidere una misura di outcome

Redazione originale Wanda van Niekerk sulla base del corso di Benita Olivier

Collaboratori principaliWanda van Niekerk and Jess Bell

Introduzione(edit | edit source)

Una misura di outcome è uno strumento utilizzato per valutare lo stato attuale di un paziente. Può fornire un punteggio, un’interpretazione dei risultati e/o una categorizzazione del rischio del paziente. Può fornire dati di base prima di un intervento e i risultati iniziali potrebbero aiutare a determinare e indirizzare il corso di un intervento terapeutico. La misura di outcome può essere utilizzata anche durante il corso del trattamento per valutare qualsiasi “cambiamento nel costrutto di interesse nel tempo, durante e dopo la riabilitazione”.(1)

Le misure di outcome che vengono utilizzate nella pratica clinica includono:

  • Misure di outcome riferite/riportate dal paziente (PROM)
  • Misure di outcome somministrate dal terapista
  • Test clinici
  • Misure di outcome osservate

Proprietà psicometriche delle misure di outcome( modifica | fonte edit )

Affidabilità(edit | edit source)

  • Si riferisce alla misura in cui una misurazione è coerente e priva di errori(2)
  • La misura di outcome produce risultati coerenti?
  • I risultati saranno gli stessi se il test viene eseguito da clinici diversi o dallo stesso clinico in momenti diversi?

Tipi di affidabilità:

  • Affidabilità inter-rater
    • valutatori diversi, solitamente nello stesso periodo di tempo
    • descrive la stabilità dei punteggi ottenuti quando due valutatori diversi eseguono lo stesso test
    • “il grado di accordo tra osservatori indipendenti (raters) nella loro valutazione”(3)
  • Affidabilità intra-rater
    • stesso valutatore nel tempo
    • si riferisce alla stabilità dei punteggi ottenuti da un valutatore quando esegue il test in due occasioni diverse
  • Affidabilità test-retest
    • descrive la stabilità dei punteggi ottenuti da un paziente quando viene valutato in due occasioni diverse
    • “la misura in cui una misura di outcome produce risultati coerenti nel tempo”(4)

Ulteriori informazioni sull’affidabilità, sui diversi tipi di affidabilità e sulle misure quantitative e qualitative dell’affidabilità sono disponibili qui.

  • Coerenza interna
    • “la misura in cui le caratteristiche della misura di outcome producono risultati coerenti”(4)
  • Errore di misurazione
    • “la differenza tra ciò che viene misurato e il suo valore “vero””(4)

Validità(edit | edit source)

Il grado in cui il test misura ciò che afferma di misurare.(5)(6)

Tipi di validità(7)(8):

  • Validità di facciata
    • giudicando il valore nominale, il contenuto riflette adeguatamente ciò che è stato progettato per misurare?(4)
    • per esempio, una misura di outcome sull’equilibrio pone domande su questo aspetto?
  • Validità di costrutto
    • la misura in cui una misura di outcome rappresenta ed esplora realmente il costrutto (come la qualità della vita) che intende misurare(4)(9)
  • Validità di criterio – consiste in:
    • Validità concorrente
      • “la misura in cui i punteggi/risultati sono coerenti con quelli prodotti da una misura di outcome nota con una buona validità”(4)
    • Validità predittiva
      • “la misura in cui la misura di outcome è in grado di prevedere accuratamente un outcome, un risultato o una relazione”(4)
  • Validità di contenuto
    • “la misura in cui il contenuto misura ciò che intende misurare, ha un’ampiezza/una profondità sufficiente” ed è privo di pregiudizi(4)
    • “il grado in cui un test include tutti gli elementi necessari per rappresentare il concetto da misurare”(9)

Ulteriori informazioni sulla validità sono disponibili qui.

(10)

Reattività(edit | edit source)

La reattività è(11):

  • La capacità di una misura di outcome di rilevare un vero cambiamento nello stato di un paziente nel tempo.
  • Conosciuta anche come sensibilità al cambiamento
  • Ulteriori informazioni sulla reattività sono disponibili qui.

Per saperne di più, si prega di consultare Proprietà psicometriche.

Applicare la pratica basata sulle evidenze quando si decide una misura di outcome( modifica | modifica fonte )

Fase 1: Determinazione delle esigenze del paziente per formulare il quesito clinico.

  • Decidere una misura di outcome:
    • considerare cosa si vuole misurare (funzione, percezione, esperienza?)
    • come si vuole misurarlo (autoriportato o somministrato dal terapista)?
  • Esempi di quesito clinico: “Quali sono le migliori misure di outcome per determinare la funzione e il benessere in un paziente con…?” OPPURE “la misura di outcome (x) o la misura di outcome (y) è una misura di outcome migliore per determinare la funzione e il benessere in un paziente con…?”

Fase 2: Localizzazione delle risorse di conoscenza.

  • Usare un mnemonico PICOT modificato e concentrarsi sulla parte POT
    • P – paziente/popolazione
    • O – outcome – outcome specifico
    • T – tipo – tipo di misura di outcome (ad esempio outcome riportato dal paziente)
  • Decidere il database da utilizzare

Fase 3: Valutazione della qualità della misura di outcome.

Fase 4: Discussione delle opzioni con il paziente.

  • Combinare la discussione su quali misure di outcome utilizzare con la discussione sulle migliori opzioni di trattamento
  • L’outcome da utilizzare dovrebbe essere in linea con le esigenze della patologia, il contesto del paziente, gli obiettivi, i valori e le preferenze e l’ambiente del paziente
  • Discutere le implicazioni di costo, il tempo necessario per somministrare la misura di outcome e la frequenza

Fase 5: Inclusione della misura di outcome nel piano di trattamento (formulazione del piano)

  • La misura di outcome scelta dovrebbe essere adatta all’obiettivo dell’intervento

Fase 6: Implementazione del piano di trattamento con la misura di outcome.

  • Applicare il piano di trattamento e la misura di outcome

Fase 7: Verifica dell’efficacia del piano di trattamento, delle misure di outcome e del processo di pratica basata sulle evidenze.

  • La misura di outcome fa ciò che deve fare?
  • È così reattiva come indicato nella letteratura?
  • Avete trovato una misura di outcome liberamente disponibile?
  • Dove potete apportare modifiche al processo?

Risorse(edit | edit source)

Citazioni(edit | edit source)

  1. Alreni AS, McRobert C, McLean SM. Utilisation of outcome measures in the management of non-specific neck pain: a national survey of current physiotherapy practice in the UK. Musculoskeletal Science and Practice. 2021 Apr 1;52:102347.
  2. Portney L., Watkins M. Chapter 4: Principles of Measurement, within Foundations of Clinical Research : Applications to Practice, 3rd Edition. F.A. Davis Company, Pennsylvania, United States 2015. ISBN10 0803646577.
  3. D’lima J, Taylor SE, Mitri E, Harding A, Lai J, Manias E. Assessment of inter-rater reliability of screening tools to identify patients at risk of medication-related problems across the emergency department continuum of care. Australasian Emergency Care. 2023 Nov 14.
  4. 4.0 4.1 4.2 4.3 4.4 4.5 4.6 4.7 Allied Health Professions (AHP) Outcome Measures UK Working Group: Key questions to ask when selecting outcome measures: a checklist for allied health professionals. November 2019
  5. Haff GG, Dumke C. Laboratory manual for exercise physiology. Human Kinetics; 2022 Dec 2.
  6. Dunn WW. Validity. InDeveloping norm-referenced standardized tests 2020 Feb 13 (pp. 149-168). Routledge.
  7. Erlinawati E, Muslimah M. Test Validity and Reliability in Learning Evaluation. Bulletin of Community Engagement. 2021 Jan 6;1(1):26-31.
  8. Chetwynd E. Critical analysis of reliability and validity in literature reviews. Journal of Human Lactation. 2022 Aug;38(3):392-6.
  9. 9.0 9.1 Souza A., Alexandre N., Guirardello E.. Psychometric properties in instruments evaluation of reliability and validity. Epidemiologia e Serviços de Saúde. 2017 Jul;26:649-59.
  10. Dr J.5 Types of Construct Validity (Face, Content, Criterion, Convergent, Discriminant)- Research Methods Available from: https://www.youtube.com/watch?v=Q7jYDVGmlro (last accessed 02/01/2024)
  11. Mokkink L, Terwee C, de Vet H. Key concepts in clinical epidemiology: Responsiveness, the longitudinal aspect of validity. Journal of clinical epidemiology. 2021 Dec 1;140:159-62.


Lo sviluppo professionale nella tua lingua

Unisciti alla nostra comunità internazionale e partecipa ai corsi online pensati per tutti i professionisti della riabilitazione.

Visualizza i corsi disponibili