Come prendere appunti per l’apprendimento

Redazione originale Robin Tacchetti sulla base del corso di Michael Rowe
Contributori principaliRobin Tacchetti, Jess Bell e Kim Jackson

Introduzione(edit | edit source)

Prendiamo appunti per molte ragioni. Ci aiutano a imparare, a migliorare la nostra conservazione delle informazioni a lungo termine e ci permettono di registrare eventi o momenti specifici.(1) Prendere appunti in maniera efficace richiede che i discenti riassumano i concetti importanti nel modo più preciso possibile con parole proprie e che colleghino questi concetti con il materiale della lezione. Durante il processo di presa degli appunti, i discenti interpretano, filtrano ed elaborano le informazioni. Queste nuove informazioni saranno memorizzate e recuperate quando necessario.(2)(3)(4)

Perché prendere appunti?( modifica | modifica fonte )

Due motivi per prendere appunti:(5)

  • gli appunti possono estendere la memoria(6)
  • gli appunti possono migliorare la concentrazione(6)(7)

Tuttavia, è necessario ricordare che un elemento cruciale del prendere appunti è in realtà la successiva correzione degli appunti. “Se prendete appunti semplicemente per trascrivere le informazioni che sono sulle diapositive o che potete leggere in un libro, non state aggiungendo molto valore alla vostra strategia di apprendimento perché probabilmente potete trovare quelle informazioni da qualche altra parte”.(6)

Prendere appunti ha due funzioni principali:(3)(4)

  1. Codifica:
    • l’ascoltatore deve impegnarsi attivamente con le informazioni in arrivo quando prende appunti
    • deve poi prendere decisioni su come codificare quel materiale
  2. Memorizzazione delle informazioni:
    • prendere appunti crea una registrazione delle informazioni a cui si può accedere in un secondo momento
    • queste informazioni memorizzate possono essere utilizzate per diverse “attività e compiti successivi all’ascolto”(3)

Tipi di appunti( modifica | modifica fonte )

Esistono molti tipi diversi di appunti, ma cinque tipi comuni sono: appunti quotidiani, appunti temporanei, appunti di letteratura, appunti permanenti e appunti di progetto.(6)

  • Appunti quotidiani(6)
    • essenzialmente un diario, un’agenda o un calendario
    • questi appunti sono conservati in ordine di data per tenere traccia degli eventi quotidiani (ad esempio, compiti del giorno, promemoria, pensieri a cui potreste voler accedere in un secondo momento)
    • forniscono un luogo in cui registrare gli aspetti amministrativi dell’apprendimento (ad esempio, programmi, appunti degli incontri con i tutor, etc.)
    • possono essere considerati come un’estensione della memoria a breve termine o memoria di lavoro
  • Appunti temporanei(6)
    • appunti presi sul momento che possono essere cancellati una volta che l’informazione è stata utilizzata (ad esempio, post-it con numeri di telefono, e-mail, etc.)
  • Appunti di letteratura(6)
    • domande, commenti, sfide che scrivete agli autori a margine dei libri o nelle app di annotazione quando siete sul web, o commenti sui social media
    • sono la prova del nostro impegno critico nei confronti degli autori e degli altri creatori di contenuti
    • questi appunti finiscono spesso per essere sparsi ovunque
      • una soluzione a questo problema è l’utilizzo di un gestore di risorse come Zotero
  • Appunti permanenti(6)
    • la versione finale degli appunti presi durante gli studi
    • possono essere utilizzati in un secondo momento per una revisione (potenzialmente anche anni dopo)
      • sono un distillato del vostro sforzo cognitivo per comprendere a fondo un concetto
      • possono essere considerati come un’estensione della vostra memoria a lungo termine
    • questi appunti hanno alcune caratteristiche che li rendono più utili:
      • titolo descrittivo
      • gli appunti più lunghi potrebbero includere un breve riassunto
      • includono citazioni pertinenti da fonti originali e un elenco di referenze
      • gli appunti digitali potrebbero includere tag per il filtraggio e la ricerca
    • le app per prendere appunti come Obsidian, Notion e Logseq consentono il collegamento interno tra le note
  • Appunti di progetto(6)
    • appunti presi come parte di un progetto/compito
    • possono essere archiviati una volta completato il progetto
    • tendono ad essere una raccolta di appunti, inclusi gli appunti amministrativi (ad esempio, appunti di riunioni, elenchi di cose da fare), gli appunti di letteratura, le annotazioni, gli appunti permanenti

Prendere appunti a mano vs usando la tecnologia( modifica | modifica fonte )

I dispositivi mobili sono stati integrati nell’ambiente di apprendimento e vengono ora utilizzati per prendere appunti. Come sottolineano Pyörälä et al.(4), prendere appunti in forma digitale consente agli studenti di recuperare le informazioni (appunti/materiali didattici) ovunque e in qualsiasi momento, durante lo studio e il trattamento dei pazienti nella pratica clinica.

Come già detto in precedenza, esistono diverse applicazioni che aiutano i discenti a prendere appunti (ad esempio Obsidian, Notion e Logseq). Alcuni studenti usano anche i propri telefoni per fotografare gli appunti sulle lavagne in classe. La velocità e la comodità di queste tecnologie hanno influenzato inversamente la quantità di tempo che gli studenti dedicano alla scrittura.(7) e la maggior parte delle persone riesce a digitare più velocemente di quanto riesca a scrivere.(6)

Tuttavia, è importante ricordare che prendere appunti “non è una questione di quantità o di fedeltà delle informazioni acquisite. (…) Prendere appunti consiste nel cercare di collegare le nuove informazioni in arrivo alle strutture di conoscenza esistenti nella vostra mente.(6)

Prendere appunti su un computer portatile potrebbe significare che uno studente è in grado di registrare più informazioni in modo più accurato (cioè verbatim).(8) Tuttavia, gli studenti con i computer portatili in classe tendono a passare più tempo in multitasking (ad esempio, controllando la posta elettronica, utilizzando Internet, giocando, etc) e, quindi, meno tempo scrivendo gli appunti, con conseguenti risultati inferiori.(8)

Alcune ricerche suggeriscono inoltre che prendere appunti a mano potrebbe avere alcuni vantaggi, tra cui un migliore ricordo a lungo termine e una migliore comprensione concettuale.(6) Tuttavia, è importante notare che le ricerche sui discenti adulti sono piuttosto contrastanti.(9)

  • Horbury et al.(9) hanno riscontrato che, mentre il ricordo dei fatti non è stato influenzato dalla modalità di presa degli appunti nei bambini (ad esempio, scrittura a mano vs usando il computer), “i bambini che hanno scritto a mano gli appunti avevano una maggiore comprensione concettuale una settimana dopo la visione della lezione, rispetto a quelli che hanno scritto al computer”.(9)
  • Longchamp et al.(10) hanno analizzato la capacità dei discenti adulti di imparare nuovi caratteri (cioè lettere) copiandoli a mano o digitandoli al computer. Hanno scoperto che quando i caratteri venivano appresi digitando, “venivano confusi più spesso con le loro immagini speculari rispetto a quando erano stati scritti a mano”.(10)
  • Mangen et al.(11) hanno riscontrato che il ricordo di parole libere era migliore negli adulti per le parole scritte a mano piuttosto che al computer.
  • Mueller e Oppenheimer(12) hanno riscontrato che gli studenti che usavano i computer portatili per prendere appunti tendevano a ottenere risultati peggiori nelle domande concettuali rispetto agli studenti che prendevano appunti a mano.
  • Tuttavia, Morehead et al.(13) hanno replicato ed esteso lo studio di Mueller e Oppenheimer del 2014(12) e hanno riscontrato che, al momento, “concludere quale metodo sia superiore per migliorare le funzioni di presa degli appunti sembra prematuro”.(13)

Nelle tabelle seguenti sono elencati i vantaggi e gli svantaggi del prendere appunti a mano e del prendere appunti con un computer portatile.

Tabella 1. Prendere appunti a mano(6)
Vantaggi Svantaggi
Migliore elaborazione cognitiva Più lento
Migliore ricordo dei concetti per periodi successivi più lunghi Meno informazioni trascritte
Tabella 2. Prendere appunti con un computer portatile(6)
Vantaggi Svantaggi
Maggiore fedeltà / trascrizione più accurata delle informazioni Ci si distrae più facilmente
Possibilità di ricercare le note digitali in modo più rapido e accurato Minore elaborazione e analisi cognitiva, quindi possibili livelli di comprensione più bassi

Il prendere appunti dipende dal contesto e dal motivo per cui si prendono appunti. Se l’obiettivo è quello di acquisire il maggior numero di informazioni possibile, è probabilmente meglio utilizzare un computer portatile. Se l’obiettivo è quello di ricordare più facilmente i contenuti, potrebbe essere più utile scrivere gli appunti a mano.(6)

Michael Rowe suggerisce i seguenti suggerimenti:(6)

  • quando si prendono appunti a mano, può essere utile utilizzare un blocco note di grande formato, con copertina rigida e rilegatura ad anelli
  • quando si usa un computer portatile per prendere appunti, potrebbe essere utile usare un editor di testo semplice (ad esempio Notepad su Windows), perché questi programmi tendono ad avere meno distrazioni. Per ulteriori informazioni al riguardo, si prega di consultare: Why Plaintext for Notes?
  • potrebbe essere una buona idea prendere gli appunti iniziali in classe a mano e convertirli in seguito in appunti digitali
    • gli appunti presi con carta e penna tendono ad essere appunti temporanei
    • questi appunti temporanei possono indirizzare il discente verso le risorse che devono essere elaborate negli appunti di letteratura (che includono anche il pensiero critico)
    • successivamente, occorre integrare gli appunti temporanei e quelli di letteratura in appunti permanenti, che sono più completi e contengono concetti e idee completi della lezione

Come prendere appunti( modifica | modifica fonte )

Esistono diversi sistemi per prendere appunti, ma un metodo molto diffuso tra gli studenti delle scuole superiori è il metodo Cornell.

Metodo Cornell( modifica | modifica fonte )

Questo metodo è stato sviluppato negli anni ’50 per aiutare gli studenti a riassumere il proprio apprendimento.(14) Questo metodo ha un layout particolare, con un unico foglio di carta diviso in colonne.(6) Ogni colonna ha uno scopo specifico:(6)(15)(16)

  1. Area per prendere appunti (cioè i dettagli) – lato destro:
    • gli appunti della lezione (o di qualsiasi altra fonte) sono inclusi in questa colonna
    • questi appunti solitamente includono le idee principali (cioè il succo di ciò che viene detto) ed si evitano frasi lunghe
    • utile per la revisione degli appunti
  2. Colonna delle indicazioni (cioè i punti chiave) – lato sinistro:
    • probabilmente la sezione più importante
    • le domande pertinenti o i concetti chiave vengono registrati qui
  3. Sintesi – in basso:
    • “racchiude i dettagli della sezione appunti in poche frasi che dipingono il quadro generale”(15)
    • fornisce una panoramica di ciò che questa pagina di appunti tratta

Il Metodo Cornell è organizzato e facile da rivedere. Permette al discente di estrarre idee e concetti chiave.(16) Limitando lo spazio disponibile, soprattutto nella colonna di sinistra, il metodo Cornell mira a mantenere l’attenzione del discente sui concetti più importanti.(6)

Il seguente video della Cornell University illustra come gli studenti possono utilizzare il Metodo Cornell:

Suggerimenti per prendere appunti migliori( modifica | modifica fonte )

Quando si prendono appunti, potrebbe essere utile riflettere sulle seguenti domande:(6)

  • Cosa sto cercando di ricordare o a cosa sto cercando di dare un senso?
  • Come utilizzerò le informazioni contenute nei miei appunti durante la revisione?
  • Cosa intendo fare con questi appunti in futuro?

Michael Rowe propone i seguenti consigli per migliorare la presa degli appunti:(6)

  • Prendete sempre appunti! Questo aiuterà a mantenere la vostra attenzione focalizzata e a fornire una struttura per la revisione delle lezioni in futuro.
  • Potreste aver bisogno di registrare solamente alcuni dei punti più importanti di una lezione, ma prendere appunti attivamente vi aiuterà a collegare le nuove informazioni alle conoscenze esistenti. Catturare i concetti più importanti significa poterli elaborare successivamente.
  • Siate dettagliati quanto basta. Quando prendete appunti, evitate di tralasciare dettagli cruciali.
  • Ascoltate i segnali dei docenti che segnalano l’arrivo di informazioni importanti.
  • Prendere appunti è solo la prima parte del processo. Dovete anche fare una revisione dei vostri appunti! È importante anche correggere gli appunti.
  • Se le lezioni sono disponibili sotto forma di registrazione, assicuratevi di riascoltare il contenuto per aggiornare i vostri appunti e verificare di aver catturato i punti principali.
  • Potrebbe valere la pena di impegnarsi a prendere appunti scritti a mano anche quando si dispone di un computer portatile.

Risorse(edit | edit source)

Citazioni(edit | edit source)

  1. Friedman MC. Notes on note-taking: review of research and insights for students and instructors. Harvard Initiative for Learning and Teaching. Harvard University.
  2. Schmidt SJ. Taking Notes: There’s a Lot More to It than Meets the Eye. Journal of Food Science Education. 2019 Jul;18(3):54-8.
  3. 3.0 3.1 3.2 Siegel J. Factors affecting notetaking performance. International journal of Listening. 2022 Apr 15:1-3.
  4. 4.0 4.1 4.2 Pyörälä E, Mäenpää S, Heinonen L, Folger D, Masalin T, Hervonen H. The art of note taking with mobile devices in medical education. BMC medical education. 2019 Dec;19:1-0.
  5. Young S. How to take notes while reading (Internet). 2019 (cited 26 September 2023). Available from: https://www.scotthyoung.com/blog/2019/01/29/take-notes-while-reading/
  6. 6.00 6.01 6.02 6.03 6.04 6.05 6.06 6.07 6.08 6.09 6.10 6.11 6.12 6.13 6.14 6.15 6.16 6.17 6.18 6.19 6.20 Rowe M. How to Take Notes for Learning Course. Plus, 2023.
  7. 7.0 7.1 Özçakmak H. Impact of Note Taking during Reading and during Listening on Comprehension. Educational Research and Reviews. 2019 Oct;14(16):580-9.
  8. 8.0 8.1 Kiewra K. A seven-step guide to taking better notes. The Conversation. Available from: https://qz.com/1701631/how-to-take-better-notes (accessed 26 September 2023).
  9. 9.0 9.1 9.2 Horbury SR, Edmonds CJ. Taking class notes by hand compared to typing: effects on children’s recall and understanding. Journal of Research in Childhood Education. 2021. 35(1):55-67.
  10. 10.0 10.1 Longcamp M, Boucard C, Gilhodes JC, Velay JL. Remembering the orientation of newly learned characters depends on the associated writing knowledge: a comparison between handwriting and typing. Hum Mov Sci. 2006 Oct;25(4-5):646-56.
  11. Mangen A., Anda LG, Oxborough GH, Brřnnick K. Handwriting versus keyboard writing: Effect on word recall. Journal of Writing Research. 2015;7(2):227-47.
  12. 12.0 12.1 Mueller PA, Oppenheimer DM. The pen is mightier than the keyboard: advantages of longhand over laptop note taking. Psychol Sci. 2014 Jun;25(6):1159-68.
  13. 13.0 13.1 Morehead K, Dunlosky J, Rawson KA. How much mightier is the pen than the keyboard for note-taking? A replication and extension of Mueller and Oppenheimer (2014). Educ Psychol Rev. 2019;31:753-80.
  14. Mewburn I. The Cornell note-taking method – revisited (Internet). The Thesis Whisperer. 2019 (cited 26 September 2023). Available from: https://thesiswhisperer.com/2018/08/22/the-cornell-note-taking-method-revisited/
  15. 15.0 15.1 Saran M, Krentz Gober M, McCarty EB. An introduction to the Cornell Note system. Ear, Nose & Throat Journal. 2022 Nov;101(9_suppl):37S-41S.
  16. 16.0 16.1 Oxford Learning. How To Take Study Notes: 5 Effective Note Taking Methods. 2017. Available from: https://www.oxfordlearning.com/5-effective-note-taking-methods/


Lo sviluppo professionale nella tua lingua

Unisciti alla nostra comunità internazionale e partecipa ai corsi online pensati per tutti i professionisti della riabilitazione.

Visualizza i corsi disponibili