Come migliorare la tua lettura per la comprensione

Redazione originale Michael Rowe

Principali collaboratoriEwa Jaraczewska, Jess Bell e Kim Jackson

Introduzione(edit | edit source)

La lettura è una conversazione a doppio senso tra l’autore e il lettore, tra una persona che ne sa di più su un argomento e una persona che cerca di conoscerlo. La lettura è considerata “la fonte primaria per ottenere conoscenze e informazioni” e una “porta d’accesso al successo nell’istruzione”.(1) La lettura regolare diventa un’abitudine solo quando l’atto di leggere è persistente, costante e fatto in modo critico.(1) La lettura e l’apprendimento sono collegati, quindi delle strategie di lettura efficaci possono aiutare uno studente a raggiungere il successo nell’apprendimento. Atteggiamenti positivi nei confronti della lettura portano a esperienze di lettura positive e a un buon rendimento accademico.(2)

La lettura è un processo che richiede motivazione, interesse, scopo e strategie.(3) Per essere attivamente coinvolto nella lettura, un individuo deve essere criticamente impegnato con il testo, comprendere l’intenzione della lettura, rimanere concentrato e mentalmente impegnato.(3) La lettura attiva è il “leggere tenendo a mente le domande e cercando le risposte”.(4) È un’abilità e un processo che deve essere sviluppato e richiede uno sforzo.(5)(6) Poiché la lettura attiva è impegnativa dal punto di vista cognitivo, è necessario che gli individui la facciano quando sono al meglio della propria condizione mentale.

Questo articolo riassume come migliorare la tua lettura per l’apprendimento e la comprensione.

Livelli di lettura( modifica | modifica fonte )

Secondo il classico di Mortimer Adler, How to Read a book(7) (Come leggere un libro), esistono quattro livelli di lettura: lettura elementare, lettura esplorativa, lettura analitica e lettura sintopica. Questi livelli sono discussi in modo più dettagliato di seguito.

Lettura elementare( modifica | modifica fonte )

  • Il livello di lettura insegnato nelle scuole elementari (primarie)
  • Consiste nel convertire notazioni alfabetiche e simboli in suoni che vengono combinati per formare parole e frasi

Lettura esplorativa( modifica | modifica fonte )

La lettura esplorativa è considerata un’esperienza di lettura più profonda. Si divide in scrematura sistematica e lettura superficiale.

La scrematura sistematica è un controllo rapido per decidere se il materiale di lettura merita più tempo e attenzione. Comprende le seguenti fasi:

  • leggere la copertina e la prefazione
  • leggere il sommario o indice dei contenuti
  • controllare l’indice e il glossario dei termini per familiarizzare con il linguaggio
  • trovare i capitoli fondamentali e leggerne alcuni paragrafi
  • leggere le ultime pagine per avere una sintesi delle argomentazioni dell’autore
  • ascoltare un’intervista con l’autore, se disponibile, per conoscere l’argomento del libro

Se il lettore decide che il materiale vale la pena di essere letto, passa alla lettura superficiale. La lettura superficiale è considerata un primo passo verso la lettura analitica. La lettura superficiale permette di:

  • leggere il testo dall’inizio alla fine in maniera abbastanza veloce
  • farsi un’idea della struttura generale del testo

Lettura analitica( modifica | modifica fonte )

La lettura analitica è una lettura critica del testo. È una lettura approfondita che coinvolge la mente del lettore. Le fasi della lettura analitica sono quattro:

  • Fase uno: Categorizzare il libro. Ad esempio, il libro è didattico, teorico o pratico?
  • Fasi due e tre: Determinare la struttura generale del libro o il suo progetto. Per farlo, è necessario:
    • descrivere di cosa tratta l’intero libro
    • elencare le parti principali del libro in ordine
    • mettere in relazione le parti del libro tra loro
  • Fase quattro: Definire il problema che l’autore sta cercando di risolvere

Lettura sintopica( modifica | modifica sorgente )

La lettura sintopica permette al lettore di sintetizzare le conoscenze da molti libri (o materiali di lettura) sullo stesso argomento. Il completamento delle seguenti cinque fasi consente di ottenere un’ampia comprensione di un argomento:

  1. Individuare i passaggi più rilevanti di ogni libro attraverso la lettura esplorativa
  2. Riformulare i ragionamenti dell’autore con parole proprie: in questo modo si ottiene un vocabolario unificato con cui esplorare l’argomento
  3. Identificare le domande a cui si vuole rispondere
  4. Definire i problemi che emergono quando una domanda ha molteplici risposte
  5. Analizzare la discussione tra le diverse risposte alle proprie domande e formulare un’opinione informata

Perché e come leggere di più( modifica | modifica fonte )

Motivi per leggere di più( modifica | modifica fonte )

Leggere molto aiuta a:

  • apprezzare l’argomento oggetto di studio
  • identificare i principali autori le cui opinioni sono importanti per lo studio
  • ottenere una migliore visione d’insieme, o portata, di un argomento
  • generare più e migliori idee

Impegnarsi a leggere( modifica | modifica sorgente )

Impegnarsi a leggere significa creare il tempo per leggere. Può essere realizzato nei seguenti modi:

  • ascoltare i libri tramite audiolibri o funzioni di sintesi vocale integrate nelle applicazioni
  • ascoltare podcast con autori di rilievo nel settore
  • impostare il proprio ambiente in modo che leggere sia più facile che guardare la televisione
  • dedicare del tempo esclusivamente alla lettura includendo il “tempo di lettura” nel proprio programma quotidiano
  • eliminare la tentazione di riempire il tempo con l’intrattenimento passivo, come le app di streaming sul proprio telefono
  • prendere l’abitudine di portare sempre con sé un libro
  • evitare di leggere libri che non aiutano ad avvicinarsi agli obiettivi di apprendimento prescelti
  • evitare le interruzioni durante la lettura

Lettura di articoli di giornale( modifica | modifica fonte )

La lettura di articoli di giornale richiede competenze e approcci diversi rispetto alla lettura di libri o manuali.(8) In genere si tratta di una lettura esplorativa di un articolo e di estrarre solo ciò che è necessario.(9)

Il British Medical Journal ha pubblicato dieci articoli in una serie intitolata How to Read a Paper (come leggere un articolo). Questi articoli sono elencati di seguito. Forniscono una panoramica dei diversi approcci alla lettura degli articoli di giornale.(10)

Se siete impegnati nella ricerca, i seguenti brevi video di YouTube vi aiuteranno a migliorare le vostre strategie di lettura:

  1. Introduzione alla lettura critica introduce la lettura come processo attivo
  2. Leggere con uno scopo spiega come conoscere lo scopo della lettura guidi le strategie di lettura
  3. Il processo di lettura parla del perché si dovrebbe leggere e scrivere simultaneamente
  4. Anatomia di un articolo di giornale presenta le caratteristiche principali degli articoli di giornale
  5. Leggere come un dialogo definisce la lettura come una pratica sociale o un dialogo tra lo scrittore e il lettore
  6. Lettura su carta o su schermo? Stampate un articolo o no?
  7. Leggere in modo critico significa porsi delle domande
  8. Strategie pratiche per leggere in maniera più efficace
  9. Leggere come parte della pratica di scrittura spiega quanto sia importante essere attivi e scrivere mentre si legge
  10. Leggere per migliorare la propria scrittura evidenzia come sia necessario prendere le distanze dal proprio lavoro
  11. Leggere per migliorare la scrittura, così come leggere il lavoro degli altri può migliorare le nostre articolazioni
  12. Politica culturale della lettura si concentra sul non diventare eccessivamente pragmatici

Prendere appunti mentre si legge( modifica | modifica fonte )

Prendere appunti mentre si legge è un passo fondamentale per migliorare la propria lettura per la comprensione, poiché la lettura e la scrittura sono legate all’apprendimento.

“Si dovrebbe sempre leggere con una penna in mano. In questo contesto, sto parlando di una penna metaforica, dove l’idea è che la lettura attiva è un’interazione con l’autore o gli autori di un testo.”(21) — Michael Rowe

Quando si legge, bisognerebbe sempre pensare a ciò che l’autore sta cercando di dire. È ragionevole porre domande in cambio:

  • le domande e i commenti dovrebbero essere annotazioni all’interno del testo
  • le vostre annotazioni dovrebbero far parte dei vostri appunti di letteratura, che a loro volta diventeranno i vostri appunti permanenti

Per ulteriori informazioni su appunti di letteratura, appunti permanenti e il prendere appunti, si prega di consultare: How to Take Notes for Learning.

Lettura su carta vs lettura su schermo( modifica | modifica fonte )

La tabella seguente evidenzia alcune differenze fondamentali tra la lettura su carta e quella su schermo.

Lettura su carta Lettura su schermo
Il lettore può impegnarsi in modo più profondo e attivo con l’autore Cambia il modo di leggere il testo, forse perché può essere difficile navigare tra i testi digitali
Facilita un approccio più attivo alla lettura Consente al lettore di ricercare le informazioni, facilitando la ricerca di concetti, capitoli e note all’interno del testo
Sembra più facile saltare da una parte all’altra in modo significativo Consente di esportare le annotazioni in altre applicazioni, rendendo più facile lavorare con il testo in luoghi diversi

La lettura su schermo può avere alcuni aspetti negativi:

  • le notifiche da app e servizi possono interrompere la lettura
  • ci si può distrarre di più, in quanto gli autori spesso inseriscono collegamenti ipertestuali che allontanano il lettore dal testo centrale

Conclusioni(edit | edit source)

  • La lettura attiva è una parte essenziale della pratica di apprendimento
  • La lettura attiva è un’abilità che può essere migliorata
  • Il primo passo per leggere un testo è sapere perché deve essere letto
  • Esistono quattro fasi di lettura:
    • La lettura elementare è sufficiente per leggere notizie o intrattenimento
    • Se la lettura è parte integrante del vostro apprendimento, dovrete passare alla lettura esplorativa
    • La lettura analitica è una lettura critica del testo
    • La lettura sintopica permette di sintetizzare le conoscenze provenienti da diversi libri e di sviluppare un’opinione informata
  • Potrebbe essere necessario passare da un livello di lettura all’altro durante la lettura di un testo

Risorse(edit | edit source)

  1. Kleon A. How to read more. Austin Kleon blog, 2019.
  2. Mewburn I. Beware the couch. Reflections on academic reading. The Thesis Whisperer blog, 2019.
  3. Rana Z. You are what you read, 2017.

Citazioni(edit | edit source)

  1. 1.0 1.1 Alsaeedi ZS, Ngadiran NB, Kadir ZA, Hamood Altowayti WA, Al-Rahmi WM. Reading Habits and Attitudes among University Students: A Review. Journal of Techno Social 2021;13(1): 44-53
  2. Samsuddin SF, Aspura YI. Understanding the Reading Habit and Reading Attitudes Among Students in Research University Library in Malaysia. Journal of Academic Library Management (AcLiM), 2021;1(1): 12–23.
  3. 3.0 3.1 Lidadun BP, Chiuh N. To Use or Not to Use Monroe’s Sequence for Reading? A Preliminary Study. International Journal of Academic Research in Business and Social Sciences 2021: 11(7): 183– 207.
  4. Sun TT. Active versus passive reading: how to read scientific papers? Natl Sci Rev. 2020 Jun 19;7(9):1422-1427.
  5. Carey MA, Steiner KL, Petri WA Jr. Ten simple rules for reading a scientific paper. PLoS Comput Biol. 2020 Jul 30;16(7):e1008032.
  6. Castles A, Rastle K, Nation K. Ending the Reading Wars: Reading Acquisition From Novice to Expert. Psychological Science in the Public Interest, 2018;19(1): 5–51
  7. Adler, M. (1972). Adler, M. (1972). How to read a book: The classic guide to intelligent reading.
  8. How to read and understand a scientific paper: a guide for non-scientists. Available from https://blogs.lse.ac.uk/impactofsocialsciences/2016/05/09/how-to-read-and-understand-a-scientific-paper-a-guide-for-non-scientists/ (last access 23.09.2023)
  9. Mewburn, I. Reading like a mongrel. Available from https://thesiswhisperer.com/2011/03/08/reading-like-a-mongrel/ (last accessed 23.09.2023)
  10. How to read a paper. Available from https://www.bmj.com/about-bmj/resources-readers/publications/how-read-paper (last accessed 23.09.2023)
  11. Greenhalgh T, Taylor R. Papers that go beyond numbers (qualitative research). BMJ. 1997 Sep 20;315(7110):740-3.
  12. Greenhalgh T. Papers that summarise other papers (systematic reviews and meta-analyses). BMJ. 1997 Sep 13;315(7109):672-5.
  13. Greenhalgh T. How to read a paper. Papers that tell you what things cost (economic analyses). BMJ. 1997 Sep 6;315(7108):596-9.
  14. Greenhalgh T. How to read a paper. Papers that report diagnostic or screening tests. BMJ. 1997 Aug 30;315(7107):540-3. doi: 10.1136/bmj.315.7107.540. Erratum in: BMJ 1997 Oct 11;315(7113):942. Erratum in: BMJ 1998 Jan 17;316(7126):225.
  15. Greenhalgh T. How to read a paper. Papers that report drug trials. BMJ. 1997 Aug 23;315(7106):480-3.
  16. Greenhalgh T. How to read a paper. Statistics for the non-statistician. II: “Significant” relations and their pitfalls. BMJ. 1997 Aug 16;315(7105):422-5.
  17. Greenhalgh T. How to read a paper. Statistics for the non-statistician. I: Different types of data need different statistical tests. BMJ. 1997 Aug 9;315(7104):364-6. doi: 10.1136/bmj.315.7104.364. Erratum in: BMJ 1997 Sep 13;315(7109):675. PMID: 9270463; PMCID: PMC2127256.
  18. Greenhalgh T. Assessing the methodological quality of published papers. BMJ. 1997 Aug 2;315(7103):305-8.
  19. Greenhalgh T. How to read a paper. Getting your bearings (deciding what the paper is about). BMJ. 1997 Jul 26;315(7102):243-6.
  20. Greenhalgh T. How to read a paper. The Medline database. BMJ. 1997 Jul 19;315(7101):180-3.
  21. Rowe M. How to Improve your Reading for Understanding Course. Plus, 2023.


Lo sviluppo professionale nella tua lingua

Unisciti alla nostra comunità internazionale e partecipa ai corsi online pensati per tutti i professionisti della riabilitazione.

Visualizza i corsi disponibili