Gli infortuni al piede e alla caviglia nella danza

EditriceCarin Hunter sulla base del corso di Michelle Green-Smerdon
Principali contributoriCarin Hunter, Jess Bell, Kim Jackson e Olajumoke Ogunleye

Introduzione(edit | edit source)

Circa l’85% dei ballerini va incontro a una qualche forma di infortunio muscolo-scheletrico nel corso della propria carriera e circa il 50% di questi si verifica alla caviglia o al piede.(1) Inoltre, gli infortuni che avvengono più in alto nella catena avranno degli effetti sulla caviglia e sul piede. Il piede è essenziale per un ballerino: funge da base d’appoggio, è una leva per azionare il movimento ed è un importante ammortizzatore degli urti. Inoltre, la maggior parte dell’espressione artistica di un ballerino proviene dal piede.(1)

L’incidenza degli infortuni nei ballerini varia dal 40% all’84%. La maggior parte degli infortuni è causata dallo scarso condizionamento cardiovascolare, dall’ipermobilità articolare, da deviazioni posturali e da alterazioni del baricentro del corpo.(2)

“Per ogni 1000 ore di allenamento, l’incidenza degli infortuni diagnosticati andava da 0,62 a 5,6 infortuni per ballerino. Tenendo presente che la richiesta tecnica di un ballerino professionista è ancora più elevata, si ritiene che questo numero aumenti drasticamente nel contesto professionale”.(2)

Infortuni acuti vs da overuse( edit | edit source )

  • Acuti(1)
    • Spesso attribuiti a una tecnica inadeguata e a un’esecuzione scorretta dei salti e dell’atterraggio
    • Il ballerino di solito riferisce un incidente specifico
    • Molti altri fattori contribuiscono, come la stanchezza, l’affaticamento o la perdita di equilibrio
  • Overuse(1)
    • Uso eccessivo
    • Microtraumi ripetuti

Fattori di rischio( edit | edit source )

I seguenti sono fattori di rischio per gli infortuni nei ballerini:(1)

  • Infortuni precedenti
  • Riabilitazione mediocre
  • Postura anatomica
  • Allenamento insufficiente con conseguente forza muscolare inadeguata(3)
  • Scarso controllo lombopelvico(4)
  • Errori tecnici(3)
  • Velocità di esecuzione(3)
  • Coreografo
  • Stile di danza
  • Vestibilità e stile delle scarpe
  • Tipo di pavimento(2)(5)

Ulteriori fattori che contribuiscono possono includere:(1)

  • Transizione da ballerino part-time a professionista(6)
  • Il piede può influenzare il ginocchio, l’anca, la muscolatura del core e la colonna vertebrale
  • Mancanza di rotazione/en-dehors
  • Requisiti biomeccanici in en-pointe e in demi-pointe, ossia la flessione plantare completa con 90 gradi di estensione all’articolazione metatarso-falangea.(4)
  • Il corpo del ballerino e la loro gestione
  • Psicologia e aspettative dei ballerini
  • Diminuzione della forza del tricipite surale (gastrocnemi e soleo) e del tibiale posteriore (7)
  • Riduzione dell’escursione di movimento in flessione plantare attiva(7)

La debolezza muscolare è spesso causa di:(1)

  • Rotolamento verso l’interno e verso l’esterno delle caviglie (aumento dell’inversione/eversione della caviglia)
  • Diminuzione della stabilità in en-pointe
  • Riduzione dell’escursione di movimento in flessione plantare

Infortuni alla caviglia anteriore( edit | edit source )

Sindrome da conflitto anteriore( edit | edit source )

La sindrome da conflitto anteriore è il principale infortunio alla caviglia anteriore nei ballerini:(1)

  • Aggravata da una flessione dorsale forzata e ripetitiva
  • I sintomi sono generalmente di natura progressiva
  • Trattamento:(1)
    • Educare il ballerino ad un corretto stretching e a concentrarsi sul rinforzo dei muscoli intrinseci ed estrinseci
    • Risolvere i difetti biomeccanici e cercare più in alto le compensazioni o la debolezza
    • Mobilizzazione Mulligan con movimento, movimento accessorio passivo, chair ankle rocker (esempio sotto)
    • Spesso risponde al trattamento conservativo
    • L’intervento chirurgico è efficace se la condizione è sufficientemente avanzata(9)
  • Considerazioni specifiche sulla danza classica:(1)
    • I movimenti di danza che contribuiscono alla sindrome da conflitto anteriore sono: il plié, la rotazione/en-dehors forzata e il rotolamento delle caviglie
    • Compensazione: il ballerino solleva il tallone prima in un plié

Chair Ankle Rocker – Con un piede su una sedia, dondolare in avanti dalla posizione neutra alla flessione dorsale.

Infortuni alla caviglia posteriore( edit | edit source )

  • Sindrome da conflitto della caviglia posteriore
  • Tendinopatia achillea(10)
    • La prevalenza di questo infortunio nei ballerini è dovuta a movimenti quali: relevés, salti, giravolte e lavoro sulle punte
    • Può essere causata da una maniera errata di legare i nastri sul tendine d’Achille o dalla danza su pavimenti duri
    • Cambiare il coreografo è spesso un fattore che contribuisce, in particolare se il nuovo coreografo è favorevole a una routine intensa di salti o incoraggia cambi di direzione più rapidi.(1)

Sindrome da conflitto della caviglia posteriore( edit | edit source )

  • Spesso indicata come tallone del ballerino, può essere osseo o tessuto molle
  • Aggravata dalla flessione plantare forzata e spesso coincide con la tendinopatia del flessore lungo dell’alluce
  • I sintomi includono:
    • Dolore e indolenzimento sull’aspetto postero-laterale della caviglia
    • Dolore con:
      • Flessione plantare attiva
      • Carico assiale
      • Flessione dorsale dell’alluce
  • Trattamento
    • Educazione
    • La degenerazione in fase avanzata può essere operata(9)(11)
  • Considerazioni specifiche sulla danza classica:
    • Controllo biomeccanico: plié, grand plié, relevé
    • Allungamento: ischiocrurali, adduttori, tibiale anteriore, gastrocnemi e soleo
    • Rinforzo: glutei, ischiocrurali, adduttori e abduttori
    • Riabilitazione specifica: Mobility crawls (esempio sotto), sollevamento isometrico del tallone su una gamba sola, abbassamento eccentrico del tallone su una gamba sola

Mobility Crawls

Infortuni alla caviglia laterale( edit | edit source )

Distorsione della caviglia laterale( edit | edit source )

  • Aggravata dalla debolezza del tricipite surale (gastrocnemi e soleo) associata a un tibiale posteriore forte
  • I sintomi includono: dolore, gonfiore e instabilità
  • Trattamento:(1)
    • Ghiaccio, fasciatura, apparecchiature per l’elettroterapia, rinforzo muscolare
  • Considerazioni specifiche sulla danza classica:(1)
    • La ballerina si affida regolarmente al feedback e alla stabilità del legamento laterale.(12)
    • Controllo biomeccanico: prima posizione plié, relevé, passé, allineamento in demi-pointe o in en-pointe(10)
    • Allungamento: ischiocrurali, quadricipiti, adduttori, ileopsoas, gastrocnemi e soleo
    • Rinforzo: glutei, flessori dorsali, eversori
    • Riabilitazione specifica: rinforzo aggressivo e propriocezione, clamshell con theraband in posizione di plank laterale, colpetti frontali, laterali e posteriori in equilibrio monopodalico (esempio sotto), flessione plantare contro resistenza con eversione

Colpetti frontali, laterali e posteriori in equilibrio monopodalico

Infortuni alle dita dei piedi( edit | edit source )

Alluce rigido( edit | edit source )

  • Associata al flessore lungo dell’alluce,(14)(15) che è il principale stabilizzatore dinamico della caviglia mediale nelle posizioni en-pointe e demi-pointe(1)
  • Può essere aggravata quando il secondo dito del piede è più lungo del primo,(14) o da un’eccessiva compensazione in flessione dell’articolazione interfalangea, detta anche “mettercela tutta”
  • I sintomi includono: articolazione rigida e dolorosa(16)
  • Trattamento:
    • Il trattamento in fase avanzata consiste in un debridement chirurgico(17)
  • Considerazioni specifiche sulla danza classica:(1)
    • Controllo biomeccanico: prima posizione e passé
    • Allungamento: ileopsoas, quadricipiti, adduttori, muscoli del polpaccio
    • Rinforzo: glutei, ischiocrurali, adduttori e abduttori
    • Riabilitazione specifica: dondolo di alluce/caviglia utilizzando un distanziatore per le dita, flessione ed estensione dell’alluce, abduzione isometrica dell’alluce con theraband, flessione con theraband, abduzione dell’alluce, separazione dell’alluce

Sesamoidite(edit | edit source)

Le ossa sesamoidi sono inserite nel tendine del flessore breve dell’alluce e si articolano con la superficie plantare della prima testa metatarsale. Contribuiscono a stabilizzare la prima articolazione metatarso-falangea e a migliorare la potenza del tendine del flessore breve dell’alluce.(1)

  • Nella danza, sono aggravati da:(1)
    • Errori tecnici, come ad esempio il rotolamento, la pronazione e la rotazione/en-dehors forzata
    • Il collasso dell’arco plantare aumenta la pressione sui sesamoidi
    • In decollo e l’atterraggio dai salti, soprattutto senza plié
    • Rotolamento in relevé/demi-pointe (più stressante che in en-pointe)
    • Camminare con andatura con le punte dei piedi in fuori
  • I sintomi includono: dolore sotto alla prima testa metatale sull’avampiede plantare, l’indolenzimento dovrebbe spostarsi distalmente con la flessione dorsale dell’alluce(1)
  • Trattamento:(1)
    • Educare il ballerino all’uso di scarpe a suola rigida al di fuori della classe, che offrono un maggiore sostegno
    • Incoraggiare le imbottiture per scaricare l’area
    • Valutare e correggere sempre l’allineamento
    • Purtroppo questa condizione richiede mesi per risolversi
  • Considerazioni specifiche sulla danza classica:(1)
    • Allungamento: ischiocrurali, glutei, adduttori e muscoli dei polpacci
    • Rinforzo: muscoli glutei, ischiocrurali, adduttori, ileopsoas, muscoli intrinseci del piede
    • Riabilitazione specifica: clamshell con theraband, compressione di palla di gommapiuma con abbassamento delle gambe (esempio sotto), hamstring curl fino all’estensione d’anca in posizione prona

Compressione di palla di gommapiuma con abbassamento delle gambe

Frattura del 5° metatarso( edit | edit source )

  • Spesso ci si riferisce con il termine di frattura del ballerino
  • Aggravata da lesioni in torsione
  • Ricordatevi di distinguere tra la frattura del ballerino e la frattura di Jones, che si verifica più in basso verso la base del 5° metatarso (cioè alla giunzione metadiafisaria prossimale) ed è causata da uno stress ripetitivo.(18)) ed è causata da sollecitazioni ripetitive(1)
    • Si noti che la frattura di Jones richiede un intervento chirurgico
  • Il trattamento della frattura del ballerino è conservativo/non chirurgico
  • Considerazioni specifiche sulla danza classica:(1)
    • Allungamento: ischiocrurali, glutei, adduttori e muscoli dei polpacci
    • Rinforzo: muscoli glutei, ischiocrurali, adduttori, ileopsoas
    • Riabilitazione specifica: adduzione d’anca in posizione di plank laterale, foam roller, donkey kicks in posizione quadrupedica, ruota in rotazione articolare continua in posizione quadrupedica (esempio sotto).

Ruota in rotazione articolare continua in posizione quadrupedica

Fascite plantare( edit | edit source )

  • La fascite plantare è spesso associata a salti ripetitivi, motivo per cui ha un’alta prevalenza nelle ballerine(10)
  • I sintomi includono:(1)
    • Dolore al tallone nei primi passi del mattino
    • Dolore al tallone dopo lunghi periodi in scarico
    • Indolenzimento al tallone mediale anteriore
    • Limitazione della flessione dorsale e rigidità al tendine d’Achille
    • Può essere presente una zoppia o una preferenza a camminare sulle punte
    • Il dolore è solitamente peggiore quando si cammina a piedi nudi su superfici dure e quando si salgono le scale
  • Trattamento:(1)
  • Considerazioni specifiche sulla danza classica:(1)
    • Controllo biomeccanico: plié, developpe e passo
    • Allungamento: ileopsoas, quadricipiti, adduttori, muscoli del polpaccio
    • Rinforzo: muscoli glutei, adduttori, rotatori profondi
    • Riabilitazione specifica: bridge a gambe dritte su sedia, sollevamenti del tallone a gambe dritte su scale, dondoli per caviglie/piedi, fasciatura

Per le opzioni di trattamento fisioterapico più specifiche, consultare la pagina dedicata alla fascite plantare.

Cura del piede e della caviglia( edit | edit source )

  • Il lavoro sulle punte dovrebbe sempre essere portato avanti lentamente e solo dopo che l’individuo è stato valutato
  • L’allineamento del piede dovrebbe essere sempre monitorato
  • Esercizi di equilibrio, esercizi intrinseci del piede, allungamento e rinforzo dei polpacci dovrebbero essere inclusi nell’allenamento
  • I ballerini dovrebbero essere incoraggiati a camminare con un angolo del passo normale, che consenta di scaricare i rotatori dell’anca (ad esempio, non camminare in posizione di rotazione/en-dehors).(1)

Citazioni(edit | edit source)

  1. 1.00 1.01 1.02 1.03 1.04 1.05 1.06 1.07 1.08 1.09 1.10 1.11 1.12 1.13 1.14 1.15 1.16 1.17 1.18 1.19 1.20 1.21 1.22 1.23 1.24 1.25 1.26 Green-Smerdon M. Dance Injuries of the Ankle and Foot Course. Physioplus, 2022.
  2. 2.0 2.1 2.2 Cardoso AA, Reis NM, Marinho AP, Vieira MD, Boing L, Guimarães AC. Injuries in professional dancers: a systematic review. Revista Brasileira de Medicina do Esporte. 2017 Nov;23:504-9.
  3. 3.0 3.1 3.2 Skwiot M, Śliwiński Z, Żurawski A, Śliwiński G. Effectiveness of physiotherapy interventions for injury in ballet dancers: A systematic review. PLoS one. 2021 Jun 24;16(6):e0253437.
  4. 4.0 4.1 Biernacki JL, Stracciolini A, Fraser J, Micheli LJ, Sugimoto D. Risk factors for lower-extremity injuries in female ballet dancers: a systematic review. Clinical journal of sport medicine. 2021 Mar 1;31(2):e64-79.
  5. Campbell RS, Lehr ME, Livingston A, McCurdy M, Ware JK. Intrinsic modifiable risk factors in ballet dancers: Applying evidence based practice principles to enhance clinical applications. Physical Therapy in Sport. 2019 Jul 1;38:106-14.
  6. Fuller M, Moyle GM, Hunt AP, Minett GM. Ballet and contemporary dance injuries when transitioning to full-time training or professional level dance: a systematic review. Journal of Dance Medicine & Science. 2019 Sep 1;23(3):112-25.
  7. 7.0 7.1 En Pointe: What Ballet Dancers Should Know About Injury Prevention
  8. Rietveld AB. Performing arts medicine with a focus on Relevé in Dancers. Leiden University; 2017 Nov 28.
  9. 9.0 9.1 Khurana A, Singh I, Singh MS. Is anterior and posterior ankle impingement under-diagnosed? A review. Journal of Arthroscopic Surgery and Sports Medicine. 2021 Jan 10;2(1):58-65.
  10. 10.0 10.1 10.2 Batenhorst EZ. A Dancer’s View: Analysis and Prevention of Common Dance Injuries. 2020
  11. Grigoryev K. Comparison of Open and Endoscopic Surgical Procedures as a Treatment of Posterior Ankle Impingement Syndrome in Ballet Dancers: A Meta-Analysis (Doctoral dissertation, California State University, Fresno).
  12. 12.0 12.1 Bodini BD, Lucenteforte G, Serafin P, Barone L, Vitale JA, Serafin A, Sansone V, Negrini F. Do grade II ankle sprains have chronic effects on the functional ability of ballet dancers performing single-leg flat-foot stance? An observational cross-sectional study. Applied Sciences. 2020 Jan;10(1):155.
  13. 13.0 13.1 13.2 13.3 13.4 Mira NO, Marulanda AF, Peña AC, Torres DC, Orrego JC. Study of ballet dancers during cou-de-pied derrière with demi-plié to piqué arabesque. Journal of Dance Medicine & Science. 2019 Dec 15;23(4):150-8.
  14. 14.0 14.1 Ogilvie-Harris DJ, Carr MM, Fleming PJ. The foot in ballet dancers: the importance of second toe length. Foot & ankle international. 1995 Mar;16(3):144-7.
  15. Wentzell M. Conservative management of a chronic recurrent flexor hallucis longus stenosing tenosynovitis in a pre-professional ballet dancer: a case report. The Journal of the Canadian Chiropractic Association. 2018 Aug;62(2):111.
  16. Anderson MR, Ho BS, Baumhauer JF. Current concepts review: hallux rigidus. Foot & Ankle Orthopaedics. 2018 Jun 7;3(2):2473011418764461.
  17. Carpenter B, Gentile M, Hagenbucher JR. Functional hallux rigidus in high level athletes: Arthroscopic repair by flexor hallucis longus debridement. Journal of the International Foot & Ankle Foundation. 2022;1(1).
  18. Datir A, Bell D. Jones fracture. Reference article, Radiopaedia.org (cited 18 May 2022). Available from: https://radiopaedia.org/articles/jones-fracture-1
  19. Rhim HC, Kwon J, Park J, Borg-Stein J, Tenforde AS. A Systematic Review of Systematic Reviews on the Epidemiology, Evaluation, and Treatment of Plantar Fasciitis. Life. 2021 Dec;11(12):1287.


Lo sviluppo professionale nella tua lingua

Unisciti alla nostra comunità internazionale e partecipa ai corsi online pensati per tutti i professionisti della riabilitazione.

Visualizza i corsi disponibili