Panoramica e introduzione alla salute pelvica della donna

Redattrice principaleJess Bell sulla base del corso di Ibukun Afolabi
Principali collaboratoriJess Bell, Kim Jackson, Wanda van Niekerk e Lucinda Hampton

Introduzione(edit | edit source)

Quando si introduce la fisioterapia per la salute pelvica della donna, è importante capire la distinzione tra “fisioterapista per la salute della donna” e “fisioterapista per la salute pelvica”.(1)

I fisioterapisti che si occupano di salute della donna trattano tipicamente problemi femminili quali:(1)

Potrebbero trattare o meno le condizioni di salute pelvica.

I fisioterapisti per la salute pelvica potrebbero adottare un approccio globale, ma lavorano anche direttamente sulle strutture del pavimento pelvico. Potrebbero trattare uomini, donne, bambini e generi diversi.(1)

Questa pagina è dedicata alla fisioterapia per la salute pelvica della donna. In particolare, esplora:

  • Con chi lavorano i fisioterapisti per la salute pelvica della donna?
  • Perché fanno ciò che fanno?
  • In che modo possono servire al meglio le donne che presentano problemi e condizioni di salute pelvica?

Con chi lavorano i fisioterapisti per la salute pelvica della donna?( modifica | fonte edit )

I fisioterapisti per la salute pelvica della donna trattano una serie di condizioni cliniche che sono classicamente classificate come:(1)

  • Urologiche
  • Ginecologiche
  • Gastro-enterologiche
  • Oncologiche
  • Geriatriche
  • Chirurgiche
  • Ortopediche
  • Ostetriche
  • Croniche (cioè condizioni di dolore persistente)

Tuttavia, queste categorie sono in qualche modo arbitrarie, poiché le donne potrebbero presentare condizioni che rientrano in diverse aree. Per esempio, una donna incinta che soffre di vaginismo e dolore al cingolo pelvico rientrerebbe nelle categorie ortopedica, ostetrica, di dolore cronico e ginecologica. I fisioterapisti per la salute pelvica devono quindi considerare la donna nella sua interezza.(1)

Le donne potrebbero rivolgersi alla fisioterapia per la salute pelvica per una serie di motivi, alcuni dei quali sono illustrati di seguito.

  • Incontinenza urinaria
    • Una perdita involontaria di urina che interessa milioni di persone in tutto il mondo(2)
  • Incontinenza fecale
    • Una perdita involontaria di feci (liquide o solide)
  • Costipazione
  • Urgenza e frequenza della vescica
    • L’urgenza è definita come: “Un bisogno improvviso, forte, spesso irrefrenabile, di urinare”(3)
    • La frequenza è definita come: “Minzione frequente in maniera anormale”(3)
  • Esitazione vescicale/vescica ipoattiva
    • I pazienti con esitazione vescicale hanno “un flusso urinario lento, esitazione e sforzo per la minzione, con o senza una sensazione di svuotamento incompleto della vescica e di gocciolamento, spesso con sintomi di deposito”(4)
  • Dolore vescicale
  • Prolasso degli organi pelvici (POP)
    • Si verifica quando c’è una discesa di una o più parti della vagina e dell’utero, che permette ad altri organi di erniarsi nello spazio vaginale (cistocele, rettocele o enterocele)(5)
  • Condizioni pelviche, vulvari o vaginali croniche nelle donne, che includono:(1)
    • Sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)
      • La PCOS è considerata il disturbo ormonale più comune nelle donne in età riproduttiva
      • Le persone presentano almeno due dei seguenti sintomi: mestruazioni irregolari, iperandrogenismo (cioè alti livelli di androgeni) e ovaie policistiche(8)
    • Dismenorrea / dolore mestruale
      • Colpisce circa il 75% delle donne durante la loro vita riproduttiva
      • È particolarmente comune durante l’adolescenza e all’inizio dell’età adulta(9)
    • Cistite interstiziale o sindrome della vescica dolorosa
      • Una condizione cronica che causa dolore pelvico, pressione o fastidio che il paziente percepisce essere associato alla vescica
      • Altri sintomi urinari associati alla cistite interstiziale includono uno stimolo a minzionare/frequenza urinaria persistenti senza che sia presente un’altra causa/condizione(10)
    • Endometriosi
      • La causa più comune di dolore pelvico cronico nelle donne
      • Si tratta di una condizione complessa associata a un”processo infiammatorio cronico che dipende dagli estrogeni“, che interessa in larga misura le ovaie e altre strutture pelviche
      • Associata a infertilità(11)
    • Coccigodinia / dolore al coccige
      • Ha molte cause traumatiche e non traumatiche
      • Le donne di mezza età ne sono più spesso colpite, ma può verificarsi in chiunque e a qualsiasi età(12)
    • Vulvodinia
      • Dolore alla vulva che si manifesta durante le attività sessuali e non sessuali
      • Colpisce l’8-10% di tutte le donne(13)
    • Vestibolodinia provocata
      • Dolore alla vulva, localizzato al vestibolo, presente da tre o più mesi
      • Non c’è una causa chiara, ma il dolore è provocato dal tatto e dall’attività sessuale(14)
  • Problemi di salute sessuale femminile, che includono(1)
    • Dispareunia: la dispareunia è un dolore genitale ricorrente/persistente, associato ai rapporti sessuali – sia gli uomini che le donne possono soffrire di dispareunia, ma è più comune nelle donne(17)
    • Vaginismo primario o secondario: gli spasmi vaginali impediscono la penetrazione durante il rapporto sessuale(18)
    • Anorgasmia
    • Orgasmo ridotto o doloroso
    • Trauma sessuale(19)(20)
  • Le donne in età fertile potrebbero presentare:(1)
    • Problemi prenatali o di gravidanza come:
      • Dolore lombare
      • Dolore alla sinfisi pubica o al cingolo pelvico (PGP)
      • Varicosità vulvare
        • Le vene varicose della vulva sono vene dilatate nelle grandi labbra e nelle piccole labbra
        • Si verificano tra il 22 e il 34% delle donne con vene varicose del bacino e tra il 18 e il 22% delle donne in gravidanza(21)
        • Sono collegate a eventi tromboembolici venosi, dispareunia superficiale e vulvodinia, oltre che a problemi psico-emotivi e sociali(21)
      • Dolore sciatico
      • Problemi posturali
      • Altre condizioni ortopediche
      • Assistenza intrapartum, cioè durante il travaglio e il parto vero e proprio
      • Assistenza post-parto, compresa l’assistenza per l’allattamento al seno
      • Riabilitazione addominale
      • Riabilitazione post-cesareo
      • Problemi di fertilità
      • Ritorno allo sport, all’atletica e all’esercizio fisico
  • Donne che si avvicinano o sono in menopausa
  • Donne che stanno affrontando la riabilitazione oncologica, in particolare del cancro al seno e alla pelvi, potrebbero presentarsi per:(1)
    • Problemi di dolore
    • Disfunzioni sessuali
    • Terapie del movimento
    • Linfedema, etc.
  • Atlete di tutte le età che praticano tutti i tipi di sport, ma in particolare quelli associati a carichi o impatti elevati (ad esempio, corsa, sollevamento pesi, CrossFit, etc.)(1)
  • Pre e post intervento:(1)
    • Parto cesareo
    • Isterectomia
    • Procedure per il prolasso o l’incontinenza
    • Riparazione della fistola
    • Disfunzione miofasciale
    • Cicatrici e aderenze
    • Dolore
    • Mobilizzazione
    • Rinforzo, etc.

Perché i fisioterapisti per la salute pelvica della donna fanno ciò che fanno?( modifica | modifica fonte )

Le donne di tutto il mondo affrontano pregiudizi e ostacoli nell’assistenza sanitaria da parte di fornitori, istituzioni e sistemi. È più probabile che vengano respinte, che le loro preoccupazioni vengano minimizzate o che ricevano una diagnosi accurata in ritardo.(1)

Il bisogno di assistenza per la salute pelvica della donna è significativo:(1)

  • 1 donna su 3 convive con l’incontinenza urinaria(22)
  • 1 donna su 8 soffre di incontinenza fecale(1)
  • Almeno il 50% delle donne di età superiore ai 50 anni presenta un certo grado di prolasso degli organi pelvici(23)
  • Il 30-50% degli interventi chirurgici per il prolasso degli organi pelvici fallisce entro 5 anni(1)
  • Dal 25 al 35% delle donne riferisce di aver avuto un parto traumatico(24)(25)
  • 1 donna su 5 prova dolore durante il sesso(1)
  • Il 64% delle donne riferisce disfunzioni sessuali nel primo anno post-partum(26)
  • Il 10-15% delle donne soffre di dolore pelvico cronico(1)

Queste condizioni possono influenzare questi aspetti nelle donne:(1)

  • Fiducia in se stesse
  • Immagine di sé
  • Mobilità e forza
  • Salute mentale, emotiva e fisica
  • Partecipazione alle attività della vita quotidiana, al lavoro, agli hobby e alle attività sociali
  • Salute e libertà sessuale
  • Relazioni

In che modo i fisioterapisti per la salute pelvica della donna possono servire al meglio le donne che presentano problemi di salute pelvica?( modifica | fonte edit )

Esistono molti approcci diversi all’assistenza clinica per i fisioterapisti e altri professionisti della salute. Ibukun Afolabi condivide dieci approcci che utilizza nella sua pratica con la salute pelvica:(1)

  1. Quadro biopsicosociale-spirituale (cioè un approccio olistico e integrativo)
  2. Una lente informata sui traumi
  3. Pratica basata sulle evidenze
  4. Assistenza centrata sul cliente – assistenza compassionevole e centrata sul cliente utilizzando il colloquio motivazionale
  5. Prospettiva preventiva e proattiva – in particolare durante il parto
  6. Trattamento collaborativo (cioè lavorare con l’équipe multidisciplinare)
  7. Approccio educativo, che comprende la formazione dei clienti, della comunità, di altri professionisti della salute e del terapista
  8. Advocacy (per le donne, per la salute, per l’accesso alle cure, etc. e per insegnare alle clienti a difendersi da sole)
  9. Adottare la lente del clinico creativo
  10. Umiltà

Citazioni(edit | edit source)

  1. 1.00 1.01 1.02 1.03 1.04 1.05 1.06 1.07 1.08 1.09 1.10 1.11 1.12 1.13 1.14 1.15 1.16 1.17 1.18 Afolabi I. Overview and Introduction to Women’s Pelvic Health Course. Plus , 2021.
  2. Pizzol D, Demurtas J, Celotto S, Maggi S, Smith L, Angiolelli G et al. Urinary incontinence and quality of life: a systematic review and meta-analysis. Aging Clin Exp Res. 2021;33(1):25-35.
  3. 3.0 3.1 Wrenn K. Dysuria, Frequency, and Urgency. In: Walker HK, Hall WD, Hurst JW, editors. Clinical Methods: The History, Physical, and Laboratory Examinations. 3rd edition. Boston: Butterworths; 1990. Chapter 181. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK291/
  4. Uren AD, Drake MJ. Definition and symptoms of underactive bladder. Investig Clin Urol. 2017;58(Suppl 2):S61-S67.
  5. The American College of Obstetricians and Gynecologists and the American Urogynecologic Society INTERIM UPDATE: This Practice Bulletin is updated as highlighted to reflect the US Food and Drug Administration order to stop the sale of transvaginal synthetic mesh products for the repair of pelvic organ prolapse. Pelvic Organ Prolapse. Female Pelvic Medicine & Reconstructive Surgery. 2019;25(6):397-408.
  6. Osmosis. Urinary incontinence – causes, symptoms, diagnosis, treatment, pathology. Available from: https://www.youtube.com/watch?v=vsLBApSlPMo (last accessed 25/11/2021)
  7. Medical Centric. Urinary Frequency, Causes, Signs and Symptoms, Diagnosis and Treatment. Available from: https://www.youtube.com/watch?v=j3d4gWHRhZU (last accessed 25/11/2021)
  8. Rasquin Leon LI, Anastasopoulou C, Mayrin JV. Polycystic Ovarian Disease. (Updated 2021 Jul 21). In: StatPearls (Internet). Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2021 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK459251/
  9. Armour M, Parry K, Manohar N, Holmes K, Ferfolja T, Curry C et al. The prevalence and academic impact of dysmenorrhea in 21,573 young women: a systematic review and meta-analysis. J Womens Health (Larchmt). 2019;28(8):1161-71.
  10. Homma Y, Akiyama Y, Tomoe H, Furuta A, Ueda T, Maeda D et al. Clinical guidelines for interstitial cystitis/bladder pain syndrome. Int J Urol. 2020;27(7):578-89.
  11. Bulun SE, Yilmaz BD, Sison C, Miyazaki K, Bernardi L, Liu S, Kohlmeier A et al. Endometriosis. Endocr Rev. 2019;40(4):1048-1079.
  12. White WD, Avery M, Jonely H, Mansfield JT, Sayal PK, Desai MJ. The interdisciplinary management of coccydynia: A narrative review. PM&R: The Journal of Injury, Function and Rehabilitation. 2021; 1- 12.
  13. Bergeron S, Reed BD, Wesselmann U, Bohm-Starke N. Vulvodynia. Nat Rev Dis Primers. 2020;6(1):36.
  14. Henzell H, Berzins K, Langford JP. Provoked vestibulodynia: current perspectives. Int J Womens Health. 2017;9:631-42.
  15. Demystifying Medicine. Pathophysiology of polycystic ovarian syndrome. Available from: https://www.youtube.com/watch?v=BgNpATWfR5Y (last accessed 25/11/2021)
  16. PhysioPathoPharmaco. Painful Bladder Syndrome (PBS) / Interstitial Cystitis (IC). Available from: https://www.youtube.com/watch?v=CWSLWspNg20 (last accessed 25/11/2021)
  17. Arora V, Mukhopadhyay S, Morris E. Painful sex (dyspareunia): a difficult symptom in gynecological practice. Obstetrics, Gynaecology & Reproductive Medicine. 2020;30(9):269-75.
  18. Achour R, Koch M, Zgueb Y, Ouali U, Ben Hmid R. Vaginismus and pregnancy: epidemiological profile and management difficulties. Psychol Res Behav Manag. 2019;12:137-43.
  19. DiMauro J, Renshaw KD, Blais RK. Sexual vs. non-sexual trauma, sexual satisfaction and function, and mental health in female veterans. J Trauma Dissociation. 2018;19(4):403-16.
  20. Sobel L, O’Rourke-Suchoff D, Holland E, Remis K, Resnick K, Perkins R et al. Pregnancy and childbirth after sexual trauma: patient perspectives and care preferences. Obstet Gynecol. 2018;132(6):1461-8.
  21. 21.0 21.1 Gavrilov SG. Vulvar varicosities: diagnosis, treatment, and prevention. Int J Womens Health. 2017;9:463-75.
  22. NHS England. Excellence in continence care: Practical guidance for commissioners, and leaders in health and social care. Leeds: NHS England, 2018.
  23. Yoon I, Gupta N. Pelvic Prolapse Imaging. (Updated 2021 May 8). In: StatPearls (Internet). Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2021 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK551513/
  24. Simkin P. Birth trauma: definition and statistics (Internet). PATTCh. 2020 (cited 25 November 2021). Available from: http://pattch.org/resource-guide/traumatic-births-and-ptsd-definition-and-statistics/
  25. Soet JE, Brack GA, DiIorio C. Prevalence and predictors of women’s experience of psychological trauma during childbirth. Birth. 2003;30(1):36-46.
  26. Khajehei M, Doherty M, Tilley PJ, Sauer K. Prevalence and risk factors of sexual dysfunction in postpartum Australian women. J Sex Med. 2015;12(6):1415-26.


Lo sviluppo professionale nella tua lingua

Unisciti alla nostra comunità internazionale e partecipa ai corsi online pensati per tutti i professionisti della riabilitazione.

Visualizza i corsi disponibili