Trasporto attivo e salute del pianeta

Redattrice principaleCarin Hunter sulla base del corso di Adam Toner
Contributori principaliCarin Hunter, Jess Bell, Kim Jackson, Tarina van der Stockt , Wanda van Niekerk, Lucinda hampton and Olajumoke Ogunleye

Che cos’è la salute del pianeta?( modifica | modifica fonte )

La salute dell’uomo dipende dalla prosperità dei sistemi naturali sulla Terra. Qualsiasi interruzione di questi sistemi può influire negativamente sulla nostra salute. Proteggendo questi sistemi, assicuriamo che gli esseri umani continuino a prosperare.(1)

La salute del pianeta si concentra sull’interazione tra la salute umana e quella del nostro pianeta. Tuttavia, attualmente stiamo vivendo “crisi ambientali senza precedenti”,(2) tra cui il cambiamento climatico, lo scioglimento delle calotte polari, l’inquinamento degli oceani, etc.(2) Queste crisi ambientali e altre sfide, come l’ingiustizia sociale, l’iniquità e la salute della popolazione, si influenzano reciprocamente.(3) In questo contesto, la salute del pianeta viene vista come una parte crescente e sempre più importante della salute della popolazione.

I fisioterapisti sono parti coinvolte nella salute della popolazione e, come verrà discusso in questo corso, possono anche svolgere un ruolo nella salute e nel benessere del pianeta.(1)

(4)

Che cos’è il trasporto attivo?( modifica | modifica fonte )

Per trasporto attivo si intende l’utilizzo di metodi attivi (ad esempio camminare, andare in bicicletta, andare in monopattino o qualsiasi altra attività fisica) per recarsi al lavoro o a scuola (anche andare a piedi o in bicicletta fino a una fermata del trasporto pubblico è considerato trasporto attivo).

Il trasporto attivo può avere molti benefici per la salute in quanto incoraggia una maggiore attività fisica, ma può anche essere considerato un intervento per la salute del pianeta.(5)

(6)

Interazioni nel trasporto attivo( modifica | fonte edit )

Come illustrato nella Figura 1, esistono sei interazioni chiave tra fisioterapisti, trasporto attivo, salute dell’uomo e ambiente (contrassegnate dalle lettere a-f). Queste sono discusse in modo più dettagliato di seguito.

Tabella che rappresenta l’interazione tra il fisioterapista, il trasporto attivo, la salute dell’uomo e l’ambiente

a) Interazione tra fisioterapista e salute dell’uomo( modifica | fonte edit )

Un individuo che ha un problema di salute, ad esempio una lesione, potrebbe rivolgersi a un fisioterapista. Il fisioterapista può avere un impatto positivo sulla salute del paziente tramite il trattamento offerto (ad esempio, educazione, trattamenti manuali, prescrizione di un programma di esercizi, incoraggiamento all’attività fisica).(1)

b) Interazione tra fisioterapista e trasporto attivo( modifica | fonte edit )

Il trasporto attivo potrebbe aumentare l’accesso dei pazienti ai servizi di fisioterapia. Inoltre, i fisioterapisti possono utilizzare il trasporto attivo per aumentare i livelli di attività fisica del paziente.(1)

c) Interazione tra fisioterapista e ambiente( modifica | modifica fonte )

Questo si riferisce più all’ambiente costruito che a quello naturale. I fisioterapisti possono sostenere i cambiamenti nell’ambiente costruito per migliorare l’accesso ai servizi di fisioterapia o ad altre strutture importanti per il paziente.(1)

d) Interazione tra trasporto attivo e salute dell’uomo( modifica | fonte edit )

In teoria, aumentare l’attività fisica di un paziente avrà un impatto positivo sulla sua salute. Tuttavia, una cattiva salute potrebbe rappresentare un ostacolo all’utilizzo del trasporto attivo.(1)

e) Interazione tra trasporto attivo e ambiente( modifica | modifica fonte )

Questo si riferisce sia all’ambiente costruito che a quello naturale. Come già accennato, il trasporto attivo può aumentare l’attività fisica, con conseguenti vantaggi per la salute, ma ha anche effetti positivi sull’ambiente, come la riduzione delle emissioni di gas serra grazie alla diminuzione dell’uso dell’auto privata.(1)(7)

Tuttavia, è necessario considerare l’ambiente in cui il paziente vive, le cui caratteristiche specifiche possono incoraggiare o scoraggiare l’esercizio fisico e il trasporto attivo. Uno studio recente ha riscontrato che le caratteristiche ambientali, come la vicinanza delle destinazioni e la sicurezza dalla criminalità, hanno un’associazione con gli spostamenti a piedi degli anziani.(8)

f) Interazione tra salute dell’uomo e ambiente( modifica | modifica fonte )

Esiste un chiaro legame tra ambiente, perdita di biodiversità e salute dell’uomo.(1) L’attuale pandemia evidenzia questo punto. Poiché la COVID 19 è una malattia zoonotica, “non può essere considerata appieno senza considerare le relazioni tra uomo e animale e la crisi della biodiversità in generale”.(9)

Allo stesso modo, una cattiva salute dell’uomo può avere un impatto negativo sull’ambiente, in particolare se le malattie o le lesioni aumentano il consumo di forniture mediche e/o di farmaci. La pandemia da COVID-19 evidenzia ancora una volta questo punto con l’aumento dell’uso di dispositivi di protezione individuale monouso.(1)

Vantaggi del trasporto attivo( modifica | modifica fonte )

  • L’uso della bicicletta è associato a una diminuzione della mortalità per qualsiasi causa(10) e a un aumento dei livelli generali di attività fisica(1)
  • Allo stesso modo, camminare è associato a una riduzione del rischio di malattie cardiovascolari(10)
  • L’accesso agli spazi blu e verdi ha diversi benefici per la salute,(11) , tra cui la riduzione dei problemi di salute mentale,(12) il miglioramento della salute cardiovascolare e respiratoria e può modificare i livelli di dolore(1)
  • Il trasporto attivo riduce l’inquinamento atmosferico e i decessi legati all’inquinamento atmosferico(1)(14)
  • Riduce inoltre la congestione del traffico e l’inquinamento acustico(1)

Sfide per l’implementazione del trasporto attivo( modifica | fonte edit )

  • Infrastrutture pessime
    • Alcuni individui inoltre potrebbero opporsi alle proposte di modifica delle infrastrutture associate al trasporto attivo, come le piste ciclabili o l’aumento della larghezza dei sentieri
  • Condizioni meteorologiche avverse
  • Problemi di sicurezza(1)

Interventi, considerazioni e raccomandazioni( modifica | modifica fonte )

Le tabelle seguenti illustrano le considerazioni e le raccomandazioni da seguire quando il trasporto attivo viene proposto come intervento.(1)

Tabella 1. Considerazioni sull’uso del trasporto attivo(1)

Tabella 2. Raccomandazioni per l’attuazione di interventi di trasporto attivo(1)
Raccomandazioni
Incoraggiare il trasporto attivo come forma di attività fisica per migliorare la salute individuale e della popolazione, producendo al contempo ulteriori benefici ambientali legati alla salute
Educare fisioterapisti e pazienti sul legame tra trasporto attivo, ambiente, salute personale e pubblica
Promuovere infrastrutture sicure e migliori per il trasporto attivo
Sostenere la necessità di più spazi verdi e meno strade motorizzate senza aggravare i divari socioeconomici
Sostenere la necessità di percorsi di trasporto attivo in prossimità di spazi verdi e blu biodiversi
Sostenere la necessità di rendere le biciclette elettriche e i servizi di bike-sharing più accessibili a chi non può permetterseli ma ne ha più bisogno
Promuovere una migliore integrazione del trasporto attivo con il trasporto pubblico sostenibile in modo da garantire l’accessibilità fisica e finanziaria
Interventi Considerazioni
Incoraggiare il trasporto attivo per aumentare i livelli di attività fisica I pazienti sono disposti a conoscere i livelli di attività fisica richiesti?
Il trasporto attivo è economicamente conveniente per il paziente?
I pazienti sono a conoscenza dei collegamenti di trasporto locale e delle piste ciclabili?
Il paziente ha preoccupazioni in fatto di sicurezza che impediscono il trasporto attivo come opzione a causa dell’età, delle capacità, del sesso o delle infrastrutture circostanti?
Promuovere cambiamenti positivi nello stile di vita attraverso il trasporto attivo L’adozione di un trasporto attivo potrebbe aumentare le interazioni sociali del paziente?
Il sonno di un individuo potrebbe migliorare a seguito di un aumento dei livelli di attività?

Citazioni(edit | edit source)

  1. 1.00 1.01 1.02 1.03 1.04 1.05 1.06 1.07 1.08 1.09 1.10 1.11 1.12 1.13 1.14 1.15 1.16 Toner A. Active Transportation and Planetary Health Course. Plus , 2021.
  2. 2.0 2.1 Maric F, Nicholls D. A call for a new environmental physiotherapy-An editorial. Physiotherapy Theory and Practice. An International Journal of Physical Therapy. 2019;35(10):905-7.
  3. Maric F, Chance-Larsen K, Chevan J, Jameson S, Nicholls D, Opsommer E, Perveen W, Richter R, Stanhope J, Stone O, Strimpakos N. A progress report on planetary health, environmental and sustainability education in physiotherapy–Editorial. European Journal of Physiotherapy. 2021;23(4):201-2.
  4. Planetary Health Alliance. Planetary Health: The Future is Now. Available from: https://www.youtube.com/watch?v=atAU0OJWFi0 (last accessed 26/09/2021)
  5. Toner A, Lewis JS, Stanhope J, Maric F. Prescribing active transport as a planetary health intervention–benefits, challenges and recommendations. Physical Therapy Reviews. 2021 Jan 19:1-9.
  6. McGill Transportation. Active transport Environment. Available from: https://www.youtube.com/watch?v=Sebny47vbvI (last accessed 26/09/2021)
  7. Mizdrak A, Blakely T, Cleghorn CL, Cobiac LJ. Potential of active transport to improve health, reduce healthcare costs, and reduce greenhouse gas emissions: A modelling study. PloS one. 2019 Jul 17;14(7):e0219316.
  8. Oyeyemi AL, Kolo SM, Oyeyemi AY, Omotara BA. Neighborhood environmental factors are related to health-enhancing physical activity and walking among community dwelling older adults in Nigeria. Physiotherapy theory and practice. 2019 Mar 4;35(3):288-97.
  9. Maric F, Nicholls DA. Paradigm shifts are hard to come by: Looking ahead of COVID-19 with the social and environmental determinants of health and the UN SDGs. European Journal of Physiotherapy. 2020 Nov 1;22(6):379-81.
  10. 10.0 10.1 Celis-Morales CA, Lyall DM, Welsh P, Anderson J, Steell L, Guo Y, et al. Association between active commuting and incident cardiovascular disease, cancer, and mortality: prospective cohort study. BMJ. 2017;357:j1456.
  11. Jimenez MP, DeVille NV, Elliott EG, Schiff JE, Wilt GE, Hart JE, et al. Associations between nature exposure and health: a review of the evidence. Int J Environ Res Public Health. 2021;18(9):4790.
  12. Pearson AL, Shortridge A, Delamater PL, Horton TH, Dahlin K, Rzotkiewicz A, Marchiori MJ. Effects of freshwater blue spaces may be beneficial for mental health: A first, ecological study in the North American Great Lakes region. PLoS One. 2019;14(8):e0221977.
  13. Flies EJ, Skelly C, Singh Negi S, Prabhakaran P, Liu Q, Liu K, et al. Biodiverse green spaces: a prescription for global urban health. Front Ecol Environ. 2017;15( 9):510-16.
  14. Johansson C, Lövenheim B, Schantz P, Wahlgren L, Almström P, Markstedt A, et al. Impacts on air pollution and health by changing commuting from car to bicycle. Science of The Total Environment. 2017;584–585:55-63.


Lo sviluppo professionale nella tua lingua

Unisciti alla nostra comunità internazionale e partecipa ai corsi online pensati per tutti i professionisti della riabilitazione.

Visualizza i corsi disponibili